corso web online
newsletter

Per fare affari sul web
clicca qui é gratis!!

ricerca
TERRITORIO

Amministrazione

Comuni del Lazio

Cultura

Economia

Eventi

Gastronomia

Hotel alloggi appartamenti

Trasporti

Turismo

HOME >> TERRITORIO

L'economia del Lazio si fonda sull'agricoltura e su varie Industrie. L'economia del Lazio
L'economia del Lazio si fonda sull'agricoltura e su varie Industrie.
Proprio in riferimento al suo territorio vasto ed eterogeneo il Lazio conta su una produzione Industriale a Agricola multidirezionale. L’occupazione laziale nel commercio è poi aumentata negli ultimi anni in maniera considerevole.

Il mercato del lavoro
La forza lavoro del Lazio rappresenta il 9,5% della forza lavoro nazionale. Il tasso di disoccupazione è in progressiva diminuzione: dal 12,5 dell’ottobre 1998 è sceso all’8,3%. Analizzando la distribuzione degli occupati per settore produttivo si rileva il peso del comparto dei servizi (77,1% del totale). In alcune aree del territorio fenomeni di industrializzazione hanno consentito di avviare dinamiche importanti di sviluppo. Ciò ha costituito la localizzazione nel territorio di stabilimenti di medie e grandi dimensioni nei settori a media ed alta tecnologia.

PER APPROFONDIRE
Attività Produttive
Sviluppo Lazio
Pari opportunità
Borsa Lavoro

L’Industria
I comparti più importanti per il Lazio sono la tecnologia, l’ICT, il chimico-farmaceutico, i centri di ricerca, il grafico-editoriale, il cartario, l’edilizia, la filiera del cinema e dell’audiovisivo e l’agroalimentare. Un ruolo importante è giocato anche dalla ricerca scientifica e tecnologica, che coinvolge il mondo dell’imprenditoria, delle Università e delle Istituzioni. Nel settore delle telecomunicazioni, nel 2000, le aziende laziali iscritte al Registro delle imprese sono aumentate del 21,6%. 58 comuni del Lazio rivestono una rilevanza produttiva, rientrando negli agglomerati, distretti e zone industriali.

PER APPROFONDIRE
Energie Rinnovabili
Ardis Lazio
Programmazione Economica
Fiere sull'Industria
Le Aziende Chimiche a Roma
Le Aziende Elettromeccaniche a Roma

L’Agricoltura
Le province del Lazio hanno sviluppato nuovi modelli di sviluppo agricolo e rurale, basati sulla salvaguardia degli equilibri e della qualità dell'ambiente, sullo sviluppo delle produzioni agricole tipiche, geografiche e di qualità e sul recupero naturalistico delle aree interne e residuali. L'agricoltura laziale presenta una localizzazione prevalentemente collinare ed è caratterizzata da una notevole frammentazione delle unità produttive. Il Lazio conta 56.504 aziende attive nell’agricoltura e nella pesca. Nel reatino i livelli produttivi si sono mantenuti costanti con un incremento della coltivazione dell'ulivo. Costante è l'aumento della produzione in serra, che si concentra nell'area tra Borgo Montenero, Terracina e Fondi. Nell'agro romano le colture viticole ed i prodotti orticoli hanno mostrato incrementi produttivi.

PER APPROFONDIRE
Assagri
Agriservizi
Arsial
Etichetta Facile
Centro Agro-alimentare di Roma
Fiere di Agricoltura

Il Commercio
L’occupazione laziale nel commercio è aumentata nel 2002 del 5,2%. Con la maggior diffusione della grande distribuzione organizzata, i lavoratori dipendenti del settore sono aumentati nel Lazio del 6,9%. Il processo di ammodernamento della rete distributiva è legato sia allo sviluppo della grande distribuzione che alla ristrutturazione della attività medio-piccole. Per la grande distribuzione, nel Lazio operano 669 esercizi per oltre 17.500. Il Lazio è interessato da un movimento merci superiore ai 100 milioni di tonnellate. La Regione è servita da infrastrutture di trattamento delle merci di differenti tipologie (terminali intermodali, porti, aeroporti). Considerando l’insieme di tutti i centri del trasporto merci del Lazio, si potrebbe raggiungere una capacità complessiva di oltre 35 milioni di tonnellate annue.

PER APPROFONDIRE
Osservatorio Commercio
Sviluppo Lazio

L’Artigianato
Nel Lazio operano 96.103 aziende artigianali (la Provincia di Roma è l’area territoriale a maggiore concentrazione artigianale). A livello settoriale i comparti che registrano negli ultimi anni l’incremento maggiore sono le attività manifatturiere, le costruzioni, il settore dei trasporti, l’informatica e la ricerca. Le aziende artigiane sono classificate in: aziende Manifatturiere ed aziende di Servizi (commercio/riparazioni, trasporti). Tra i settori artigianali prevalenti nel Lazio, figurano moda, abbigliamento, sartorie, mobili. Per la lavorazione dei metalli vanno segnalati i laboratori di oro, argento, pietre preziose ed arte sacra di Roma e nella zona dei Castelli Romani.

PER APPROFONDIRE
ELazio
Union Fidi
Fiere sull'artigianato
L'artigianato a Roma

Copyright © 2008 Vietato riprodurre i contenuti senza autorizzazione. | Chi siamo | Assistenza | Disclaimer | Informazioni sulla privacy | Dati societari art. 42 Legge 88/2009